Milan Fashion Week 2017

La settimana della moda è ormai alle porte, da mercoledì 20 a lunedì 25 settembre a Milano andranno in scena le collezioni primavera-estate 2018 di tutti i più importanti brand.
Gucci, Armani, Prada, Jil Sanders e tanti altri big della moda presenteranno le loro prossime collezioni nelle splendide location del capoluogo lombardo durante passerelle, presentazioni, cocktail e party. Naturalmente sono attesi tanti vip tra modelle, attori, gente dello spettacolo che non resistono al richiamo dei riflettori delle “big four”, ovvero dei quattro eventi ritenuti particolarmente importanti in quanto svolti nelle capitali della moda: New York, Londra, Milano e Parigi.

Si prevedono numerosi elettrizzanti eventi collegati, tra cui il Green Carpet Fashion Awards, che si terrà domenica 24 al Teatro della Scala: un nuovo premio ispirato alla sostenibilità nella moda, nato dalla partnership di Camera Nazionale della Moda Italiana e Eco-Age, agenzia di consulenza che studia per i brand soluzioni a basso impatto ambientale e sociale.

Se stai cercando un posto di charme nel quale sistemarti durante questi giorni del Milan Fashion Week 2017, ricorda che Ronco dell’Abate dista circa tre quarti d’ora dai luoghi della manifestazione.
Rappresenta l’occasione per rifugiarsi nel relax totale del meraviglioso paesaggio del Lago di Como. Un’occasione per uscire da consueti percorsi e sperimentare qualcosa di diverso, dove gusto, cultura e ospitalità sono al loro massimo.

Per gli addetti ai lavori del settore moda e i “turisti della moda”, può essere interessante soggiornare a Ronco dell’Abate, nel cuore del distretto della seta. Questo tessuto pregiato e trendy viene lavorato da secoli nelle seterie di Como con risultati eccellenti, che hanno proiettato l’Italia ai vertici dell’industria tessile mondiale.

La seta arrivò dall’Estremo Oriente intorno al 1400 e allora si iniziò a coltivare gli alberi da gelso, le cui foglie servono a nutrire i bachi da seta. Nel XVIII secolo si contavano già 248 filande e Como diventò il punto di riferimento in Europa per i tessuti di seta: foulard, maglioni, sciarpe, cravatte, tende.
Un’ampia gamma di prodotti che neanche i cinesi, che per primi hanno lavorato questo tessuto pregiato, sono riusciti a riprodurre.

Qui puoi trovare il calendario delle sfilate e degli eventi di Fashion Week Milano 2017http://www.milanomodadonna.it/it/calendario/